croack….plastica qui…. plastica là

Anche quest’anno scatta l’allarme inquinamento sulle rive del Léman. Il rapporto annuale sulla salute del lago di Ginevra redatto dalla CIPEL, mette in evidenza come a vari livelli si trovino microparticelle plastiche e segnala il triplicarsi, dal 2016 ad oggi, di residui farmaceutici, specie nel Rodano.

Già nel 2014 l’università di Losanna aveva segnalato una presenza non trascurabile di rifiuti plastici nel bacino del Lemanno. Conclusione venuto a seguito di una ricerca svolta dal politecnico di Losanna sull’inquinamento da materie plastiche dei nostri laghi. Allo scopo i ricercatori hanno analizzato molti campioni provenienti da diversi laghi, si sono trovati un po’ in tutti i bacini quantitativi rilevanti di materie plastiche, ma il primato di area lacustre con un’elevata presenza di plastica è risultato il Lago Maggiore in particolar modo è risultata una grande concentrazione di residui plastici alla foce della Maggia.

Bottiglie, sacchetti, vasetti, pellicole, vaschette e tappi…plastica tanta, tanta plastica sulle rive e nei fondali. Plastica che si scioglie, si sgretola liberandosi in acqua. Le microparticelle plastiche derivano dalla decomposizione dei vari rifiuti plastici abbandonati nei fiumi e nei laghi.

Le conseguenze dell’inquinamento da materie plastiche, sulla salute dell’ecosistema e nostro sono ancora allo studio. Purtroppo ad oggi non vi sono ancora abbastanza dati per dire con certezza quali siano le conseguenze di questa forma d’inquinamento.  Bhe considerando che le microparticelle vengono assorbite dal plancton, che successivamente viene mangiato dai pesci …ohio che sia a rischio la catena alimentare? A rischio no, ma qualche conseguenza c’è e ci sarà sicuramente, anche se quale non è dato saperlo forse fra qualche anno o decenio scopriremo che si sono estinte alcune specie viventi, mentre altre sono proliferate.

Che  sia forse il caso  che stiamo  tutti più attenti a cosa usiamo e gettiamo ogni giorno? Nel frattempo il CIPEL  prosegue i suoi studi  oltre al suo lavoro di monitoraggio e bonifica del lago di Ginevra.

2017-18-09-23-36-20
un mondo di plastica
Annunci